domenica 21 ottobre 2012

BULB SOLAR BOTTLE

Un litro di luce: lampadari solari dalle bottiglie di plastica fanno luce nelle Filippine.




Avreste mai pensato che una semplice bottiglia di plastica riempita d'acqua potesse fare la differenza tra luce buio? Si tratta di una soluzione praticamente a costo zero che sta CAMBIANDO LA VITA di molti abitanti delle FILIPPINE, che, vivendo in condizioni di povertà, non possono permettersi di accedere alla rete elettrica per l'illuminazione della propria abitazione. Anche di giorno le loro case ( o baracche ) sono buie perché non hanno finestre.
Ciò è stato reso realtà grazie al progetto one liter of light, che trasforma letteralmente le bottiglie di acqua in lampadine solari, che non richiedono l'impiego di elettricità. L'originale idea in verità è di un meccanico brasiliano, Alfredo Moser; in seguito è stata portata avanti insieme ad alcuni studenti del MIT.
Le bottiglie sono applicate al soffitto e sono in grado di riflettere la luce solare, grazie alla presenza di acqua e di una superficie riflettente, in modo così potente ed efficace da proiettare una luminosità molto simile a quella di un lampadario. Un simile sistema sta evitando a molte famiglie di ricorrere a pericolose lampade a kerosene, impiegate fino a questo momento.  Ecco qui il video!

 

E la spiegazione del fenomeno:



Viene sfruttato il fenomeno della rifrazione della luce ( i raggi vengono deviati passando da un mezzo all'altro) e la luminosità ricavata è equivalente ad una lampadina di 55 watt La candeggina impedisce la formazione di muffe in modo che le "lampadine" possono durare fino a cinque anni.
                                                                                                            
      

1 commento:

  1. non ci avrei mai creduto !!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina